Arredo bagno: 3 materiali da tenere d’occhio

Pubblicato il 12 ottobre, 2017 alle 10:19

 

Questo il periodo dell’anno in cui si fanno bilanci e si volge lo sguardo all’anno che verrà. Chi fa il nostro lavoro deve anticipare i tempi per far trovare in show room i prodotti che i clienti si aspettano di trovare. Per questo torniamo dal Cersaie 2017 con tutta una serie di ispirazioni, che oggi condividiamo con voi.

Cos’è il Cersaie

Il Cerisaie è il Salone della Ceramica, quest’anno arrivato alla sua trentacinquesima edizione. A Bologna arrivano tutti gli operatori del settore per mostrare le ultime tendenze in fatto di arredo bagno e mettere in mostra tutte le novità. Il design non è solo stile, ma anche tecnologia per proporre ai clienti un prodotto che sia bello e funzionale allo stesso tempo.

Ecco quali sono 3 materiali da tenere assolutamente d’occhio per chi vuole rifare l’arredo bagno nei prossimi mesi.

Il legno torna in grande stile

Per i mobili dell’arredo bagno il materiale più diffuso sarà il legno, che torna in auge. Il legno è un materiale naturale e dai toni neutri. Si tratta di una tendenza che ci aspettavamo. Japandi e Hygge style sono i nuovi mood a cui ispirarsi per personalizzare i propri spazi. Questo materiale, dunque, non è protagonista solo delle superfici con il caro vecchio parquet, ma è il materiale d’eccellenza per personalizzare i lavabi e per scegliere i mobili della stanza da bagno.

Il lusso torna sotto forma di marmo

Il marmo è un materiale in grande spolvero. Ne abbiamo già parlato qui. Soprattutto per il bagno è una scelta desiderata per chi desidera un bagno monumentale e duraturo. Il marmo evoca il lusso, ma anche eternità. I ripiani del bagno diventano imponenti, i toni del grigio e del nero corredano questa scelta di stile.

Piastrelle mon amour

Non chiamatele semplicemente piastrelle per stile e per le tecniche ormai utilizzate per compre. Le piastrelle si rinnovano per materiali e forme, colori e pose. Basta la giusta dose di creatività per trasformare una semplice piastrella in un disegno più articolato. Pensate, solo, quanti infiniti usi si possono fare di Puzzle di Mutina o delle Ceramiche Pecchioli, grazie al loro aspetto artigianale.

Tantissimi sono gli spunti per personalizzare il bagno di casa, continuate a seguirci per essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze.